Performer

Pianista di formazione classica, compositore, arrangiatore e polistrumentista, Antonio Vasta inizia il suo percorso artistico dedicandosi all’appassionata ricerca e reinterpretazione della tradizione etno-musicologica siciliana con studi specifici sull’organetto e la zampogna, sperimentando la sua versatilità in territori diversi.

Ivan D’Ignoti è un giovane filmmaker. Parte dalla Sicilia con un bagaglio fatto da tanti sogni e un solo obiettivo: quello di realizzarli tutti. Ha sempre avuto la passione per la fotografia “originale”; immortala le cose più particolari, quelle che magari passano inosservate e le condivide con la gente con la semplicità, la freschezza e la giusta dose di estro che lo contraddistinguono.

Nato a Madrid, fin da giovanissimo iniziò la sua formazione come mago nella Società Spagnola di Illusionismo, in cui si distinse rapidamente, entrando a far parte del gruppo di Frakson e Arturo Ascanio. Da questo momento in poi, i premi e le distinzioni si susseguono.

Alessandro Gandolfo, nato a Marsala nel settembre del 1975, inizia la carriera molto presto e già all’età di 16 anni viene premiato al Festival Lilybeum presentato da Pippo Baudo. Affina la sua tecnica di imitatore presso i villaggi Valtur dove svolge una saltuaria attività di animatore.

Durante gli ultimi anni l’attività artistica di Ponte si è alternata tra momenti di teatro impegnato, teatro leggero e musical che lo hanno visto protagonista delle scena siciliane ricevendo consensi positivi sia dal pubblico che dalla critica.