Artisti

I fratelli Giuseppe e Gianfilippo Santangelo condividono la stessa passione per la musica e nel 2006 fondano i Taverna Umberto I°. Il nome della band non è solo un omaggio a uno storico locale di Piazza Armerina, ma indica soprattutto un modo di vivere la vita fatto di cose semplici, di gesti importanti e di sentimenti sinceri.

Dopo le prime esperienze musicali, nel 1996 pubblica il suo primo album e da il via a una serie inarrestabile di successi. L’amore per la musica occupa un posto in prima fila nella sua carriera, ma Silvia Salemi è anche conduttrice radiofonica e televisiva.

Il volto storico e leader dei Pooh ha alle spalle anni di carriera durante i quali ha calcato tantissimi palchi. Roby Facchinetti inizia a strimpellare la sua prima chitarra a quattro e poco più tardi crea il suo primo gruppo. Da lì una rapida gavetta fino alla grande ascesa, sia in gruppo che da solista.

Nato a Madrid, fin da giovanissimo iniziò la sua formazione come mago nella Società Spagnola di Illusionismo, in cui si distinse rapidamente, entrando a far parte del gruppo di Frakson e Arturo Ascanio. Da questo momento in poi, i premi e le distinzioni si susseguono.

Un’artista che nel corso della sua lunga carriera ha saputo sperimentare diversi stili musicali e reinventare continuamente la propria immagine. “La bambola”, “Pazza idea”, “Pensiero stupendo” e “…E dimmi che non vuoi morire” sono solo alcuni dei suoi intramontabili successi.

Paolo Meneguzzi ha venduto oltre 2 milioni di dischi in tutto il mondo e realizzato più di 500 concerti. Negli anni ha conseguito numerosi successi in Europa e in Sud America, ma in Italia viene consacrato alla celebrità grazie ai brani “In nome dell’amore”, “Verofalso” e l’album “Lei è”.

Nato musicalmente verso la metà degli anni ’80, Paolo Belli ha dato il via a una carriera che lo ha portato a esplorare le diverse sfaccettature del mondo dello spettacolo. La musica, da sempre al centro della sua vita, è diventata il filo conduttore naturale che gli ha permesso di cimentarsi con la televisione, ma grande è anche il suo amore per il teatro.

La sua carriera ha inizio nel 1956 ed è considerata una delle maggiori interpreti della musica leggera italiana di sempre. La voce elegante e sofisticata e la forte personalità artistica fanno di Ornella Vanoni una delle artiste più apprezzate nel palinsesto musicale nazionale di tutti i tempi.

L’Orchestra Luna Rossa, ormai conosciuta come “Tributo a Renzo Arbore“, è formata da musicisti professionisti provenienti da contesti musicali ed esperienze differenti, ma tutti accomunati dalla passione per i classici napoletani pieni di poesia, grande ironia e “leggerezza”, quella sensazione che fa vivere la musica con divertimento.

L’Officina Zoè nasce nel 1993, dall’unione di alcuni musicisti salentini e diventa subito la forza motrice del movimento di rinascita della tradizione musicale salentina. Il maggiore punto di forza del gruppo è la capacità di sapere raccontare il mondo di oggi attraverso un sound innovativo e allo stesso tempo ancorato e rispettoso delle proprie tradizioni.